home Comune di Ariano Irpino Ariano Irpino
 

i vantaggi

HOME - Area PIP

 

i vantaggi

Costi contenuti, servizi, agevolazioni fiscali.
Un prezzo al mq altamente competitivo, agevolazioni e facilitazioni fiscali e procedurali, un'amministrazione comunale che investe in maniera costante sullo sviluppo e l'espansione dell'area. In più, una serie articolata di servizi e un intero territorio pronto ad accogliere e supportare le imprese.

 

I benefici di costo
Un significativo beneficio che le aziende interessate ad insediarsi nell'Area P.I.P. è senz'altro il prezzo dei lotti pari a euro 7,96/mq. Esso può ritenersi altamente competitivo se rapportato alle aree industriali limitrofe (es. Flumeri, Casalbore, etc.), nelle quali il prezzo applicato si attesta mediamente su euro 20/mq. Anche a livello provinciale, il beneficio di costo è notevole, si riscontra, infatti, un range di riferimento, compreso tra euro 18 e euro 37/mq., ben al di sopra del prezzo al mq applicato nell'Area di Camporeale.

 

Le agevolazioni fiscali Agevolazioni previste dall'Amministrazione Comunale in favore degli imprenditori che intendono insediarsi nell'Area P.I.P. di Camporeale:

• riduzione I.C.I. (Imposta comunale sugli immobili) dal 6% al 4%;
• esenzione TARSU (Tassa Rifiuti Solidi Urbani).

Allo stato attuale, sono allo studio possibilità di ridurre la TOSAP (Tassa per l'occupazione di suoli ed aree pubbliche) ed ulteriori vantaggi riguardanti I'LC.I.

I servizi
Le imprese, una volta insediatesi nel PIP di Camporeale, potranno
usufruire di una serie di servizi, che saranno specificatamente individuati
all'indomani della costituzione del Consorzio tra le imprese stesse e l'Amministrazione comunale di Ariano.
Relativamente alle modalità di fruizione degli stessi, esse verranno definite nel Regolamento del Consorzio, da redigersi all'uopo.
Di seguito, si riportano i principali servizi a cui le imprese potranno accedere:
• Consulenziali
/ di base (redazione business pian, tutoring, etc.); /specialistici (finanziaria, marketing di prodotto, legale ed amministrativa, assistenza brevettale, certificazione di qualità, servizi internet)
/ tecnico-specialistici (ricerca partner produttivi, tecnologici e commerciali, valutazione d'impatto ambientale, networking, fund raising, etc.).
• Di supporto
/ Logistici;
/ Guardiania/Sorveglianza;
/ Manutenzione spazi e servizi comuni (aree a verde, strade di accesso, illuminazione, etc.).
Le misure agevolative Relativamente agli strumenti finanziari, dall'indagine on desk, è emerso che a livello locale non esistono specifiche misure agevolative ad eccezione del Patto Baronia.
Il Patto prevede contributi a fondo perduto fino al 70% del programma di investimento presentato dalle imprese.
I settori privilegiati sono:
• l'agroalimentare
• la chimica
• il turismo

Le altre misure agevolative a sostegno del sistema imprenditoriale locale sono, invece, di carattere generale; trattasi cioè di incentivi esistenti a livello regionale, nazionale e comunitario.
• Si fa riferimento agli strumenti per la creazione d'impresa, ai sensi del D.Lgs 185/00-Titolo II, gestite da SIC, la cui finalità è di incentivare la nascita di nuove iniziative imprenditoriali, in forma di ditta individuale o di società di persone, nella produzione di beni, fornitura di servizi e commercio.

• Relativamente alla nascita e all'ampliamento di imprese di maggiori dimensioni, costituite in forma di società di capitali e di cooperativa sociale, è possibile accedere alle misure del Titolo I del D.Lgs 185/00 (Capo I: ex L.95/'95; Capo li: ex L.236/'93; Capo III: ex 135/'97), che privilegiano le seguenti attività:
- produzione di beni e servizi alle imprese;
- fornitura di servizi;
- subentro in agricoltura; - cooperative sociali.

• L. R. 05/04/'93, n. 18
Interventi per la tutela e la valorizzazione delle lavorazioni artigiane artistiche tradizionali
• L.R. 04/05/87, n. 28 Provvidenze per lo sviluppo e la promozione dell'artigianato.
La legge favorisce l'insediamento di nuove iniziative e l'ampliamento e ammodernamento tecnologico degli impianti esistenti, idonei ad incrementare la produttività e l'occupazione nel settore delle imprese artigiane.
• Contributi alle imprese artigiane che aderiscono a Consorzi. La legge favorisce la concentrazione delle attività artigianali, allo scopo di istituire sinergie di networking e scambi di best practice.

 

 

 
Comune di Ariano Irpino
83031 Ariano Irpino (AV)
Piazza Plebiscito
tel. 0825 875100 (centralino)
Servizio Attività Produttive
Corso Europa, 23
tel. 0825 875334

 

 

 

 
HOME La Città Amministrazione Bandi Area Finanziaria Manifestazioni Cerca nel Sito Mappa del Sito
Comune di Ariano Irpino - P.zza Plebiscito | Tel 0825.875100 | Fax 0825.875147 | e-mail