home Comune di Ariano Irpino Ariano Irpino
 
Bandi e Concorsi

 

Comune di Ariano Irpino
Servizio Segreteria

Bando di gara per la fornitura di attrezzature informatiche

INTEGRAZIONE

Ad integrazione del bando di gara per la fornitura di n. 13 monitor lcd, pubblicato in data 26 gennaio 2007, si precisa che i prodotti richiesti dovranno presentare le seguenti caratteristiche tecniche:

marca ACER, PHILIPS, LG, SAMSUNG O BENQ
dimensione: 17 pollici
tecnologia: TFT Matrice Attiva
luminosità: 300 cd/m2
contrasto: 500:1
dot pitch: 0,26
velocità di aggiornamento: 75 Hz

Il termine per la presentazione delle offerte viene differito alle ore 12,00 del 15 febbraio 2007

La gara sarà espletata alle ore 11,00 del 16 febbraio 2007

Le ditte che alla data odierna avessero già risposto al primo invito sono pregate di presentare nuovamente la propria offerta, senza dimenticare di evidenziare sul plico esterno la nuova data di espletamento della gara.

Il presente avviso è reperibile sul sito Internet del Comune di Ariano Irpino (http:// www.comunediariano.it ). Il suddetto atto potrà comunque essere richiesto e ritirato presso gli uffici del Servizio Segreteria siti in Piazza Plebiscito 1, 83031 Ariano Irpino (AV). Tel. 0825/875118 - fax 0825-875160. Ai suddetti uffici ci si potrà in ogni caso rivolgere per qualsiasi informazione inerente la presente gara.

Ariano Irpino, lì 5 febbraio 2007

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Dr. Barbara Manganiello

Bando di gara per la fornitura di attrezzature informatiche

1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Ariano Irpino – Provincia di Avellino – Piazza Plebiscito 1 – CAP 83031 - Tel. 0825 875118 – Fax 0825 875160
e-mail: info@comune.ariano-irpino.av.it
Indirizzo Internet www.comunediariano.it

2. PROCEDURA DI GARA: Procedura aperta ai sensi dell’art.55 del Decreto legislativo 12 aprile 2006 n. 163, recante il “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE” scelta con Determinazione n. 27 del 26.01.2007 del Responsabile del Servizio Segreteria (art.55, c.3 )

3. LUOGO E DESCRIZIONE DELLA FORNITURA E MODALITA’ DI PAGAMENTO DELLE PRESTAZIONI:
3.1 luogo di esecuzione: Uffici del Servizio Segreteria siti in Piazza Plebiscito 1 e Via Marconi Ariano Irpino
3.2 descrizione fornitura: Fornitura e messa in opera di n. 13 MONITOR LCD 17 POLLICI MARCA ACER, PHILIPS, LG, SAMSUNG O BENQ
3.3 modalità pagamento: si procederà con apposita determinazione alla liquidazione della spesa a fornitura avvenuta previa esibizione di regolare fattura

4. TERMINE DI ESECUZIONE DELLA FORNITURA: giorni 30 (trenta) naturali e consecutivi decorrenti dalla data di ricezione del provvedimento di affidamento

5. TERMINE, INDIRIZZO DI RICEZIONE, MODALITA’ DI PRESENTAZIONE E DATA DI APERTURA DELLE OFFERTE:
5.1. termine di presentazione delle offerte: ore 12.00 del giorno 12 febbraio 2007, pena l’esclusione
5.2. indirizzo: COMUNE DI ARIANO IRPINO - SERVIZIO SEGRETERIA – PIAZZA PLEBISCITO 1 – 83031 ARIANO IRPINO (AV)
5.3. modalità: Per poter partecipare alla gara le Imprese interessate dovranno far pervenire al suddetto indirizzo entro il termine indicato, per posta raccomandata o con consegna a mano all’Ufficio protocollo generale del Comune di Ariano la propria offerta, redatta su carta libera, espressa in cifre e lettere; nel caso di errore varrà l’offerta espressa in lettere. L’offerta deve indicare il prezzo unitario richiesto per i prodotti da fornire. Tale offerta dovrà essere chiusa in apposita busta (nella quale non devono essere inseriti altri documenti), che dovrà essere controfirmata e sigillata con ceralacca su tutti i lembi di chiusura.Detta busta dovrà essere inserita nel plico che conterrà gli altri documenti richiesti per la partecipazione alla gara. Sia il plico che la busta contenente l’offerta dovranno riportare sul frontespizio l’oggetto della gara il giorno e l’ora nonché il nominativo dell’Impresa mittente.Oltre il termine anzidetto non sarà ritenuta valida alcuna offerta anche se sostitutiva o aggiuntiva ad offerta precedente.Quando nell’offerta via sia discordanza tra il numero in lettere e quello in cifre, sarà ritenuta valida l’indicazione in lettere.
5.4. apertura offerte: il giorno 13 febbraio 2007, alle ore 11,00 presso i locali dell’Ufficio Segreteria siti in Piazza PLEBISCITO 1

6. SOGGETTI AMMESSI ALL’APERTURA DELLE OFFERTE: le sedute di gara sono pubbliche, ma la facoltà di rilasciare dichiarazioni e di interloquire durante le operazioni di gara è riconosciuta esclusivamente ai legali rappresentanti dei concorrenti di cui al successivo punto 10, ovvero ai soggetti, uno per ogni concorrente, muniti di specifica procura scritta loro conferita dai suddetti legali rappresentanti delle imprese concorrenti, previa autorizzazione dell’organo di gara.

7. SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA: La partecipazione alla gara è riservata alle Imprese iscritte alla C.C.I.A.A. per la specifica attività. I soggetti partecipanti devono essere, altresì, in possesso di tutti i requisiti previsti in dettaglio nel successivo art. 8. Sono ammesse a presentare offerta sia le imprese singole di cui alle lettere a), b, e c), dell’art. 34, comma 1, del D.Lgs 12 aprile 2006, n.163, che imprese appositamente e temporaneamente raggruppate, secondo la normativa vigente in materia.

8. REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE: L’istanza di ammissione deve contenere le seguenti dichiarazioni, rese e sottoscritte, ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 445/2000, dal legale rappresentante dell’Impresa partecipante alla gara, finalizzate a comunicare tutte le informazioni ed attestare il possesso dei requisiti e delle condizioni appresso indicati, stabiliti, a pena di esclusione, per la partecipazione alla gara stessa:
a) la denominazione, natura giuridica e sede del soggetto partecipante alla gara, nonché i legali rappresentanti;
b) gli estremi dell’ iscrizione alla C.C.I.A.A. per l’esercizio della specifica attività inerente la
fornitura da effettuarsi;
c) di essere in possesso di tutti i requisiti di legge, oggettivi e soggettivi, per poter contrattare con la Pubblica Amministrazione, e di non trovarsi in nessuna delle condizioni di esclusione dalla partecipazione alle gare previste dalla normativa vigente;
d) che a carico del legale rappresentante del soggetto partecipante, nonché di tutti gli amministratori, e di eventuali direttori tecnici, muniti di poteri di rappresentanza, non risultano procedimenti previsti dalla certificazione rilasciata dal Casellario Giudiziale;
e) che il soggetto partecipante non si trova sottoposto a procedure concorsuali;
f) di essere in regola con gli obblighi relativi ai contributi previdenziali ed assistenziali a favore dei lavoratori;
g) di aver preso visione dell’avviso di gara e di accettare integralmente ed incondizionatamente tutte le condizioni contenute in esso;
h) di aver tenuto conto di tutte le circostanze generali e particolari che possano influire sulla esecuzione della fornitura, e tali da considerare remunerativo il prezzo offerto;
i) di aver realizzato, nell’ultimo esercizio finanziario, un fatturato almeno pari all’importo presunto della gara.
In caso di soggetti raggruppati in Associazione temporanea, le indicazioni e le dichiarazioni di cui al presente articolo devono essere rese e presentate da ciascun soggetto associato.

9. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE:
Criterio del prezzo più basso (art.82 D.Lgs. 163/2006)
• L’aggiudicazione sarà effettuata mediante il criterio del prezzo più basso determinato mediante offerta a prezzi unitari espressa in cifre ed in lettere

10. VARIANTI: non sono ammesse offerte in variante;

11. AGGIUDICAZIONE: L’aggiudicazione avverrà in favore del miglior offerente il prezzo complessivo dell’intera fornitura.Si procederà all’ aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, sempre che sia ritenuta congrua e conveniente. In caso di offerte uguali si procederà immediatamente al sorteggio. L'affidamento della fornitura sarà disposto con apposita determinazione del Responsabile del Servizio Segreteria. In ogni caso, ci si riserva la facoltà insindacabile di non dar luogo alla gara o di rinviarne la data senza che i concorrenti possano accampare alcuna pretesa al riguardo.

12. OBBLIGHI DELL’AGGIUDICATARIO: Si precisa che le caratteristiche tecniche indicate devono intendersi quali requisiti minimi. Tutto il materiale oggetto dell’offerta deve essere conforme alla normativa vigente e, in particolare, deve essere realizzato nel rispetto delle normative UNI EN e ISO. Sono a carico della ditta aggiudicataria il trasporto nei locali indicati ed il montaggio completo delle attrezzature, e l’installazione di tutti i componenti, al fine di renderle perfettamente ed immediatamente funzionali ed utilizzabili. La ditta fornisce la garanzia completa del funzionamento e della qualità dei materiali oggetto della gara, dalla data di consegna e per i successivi due anni. Essa consisterà nella riparazione e/o sostituzione di tutte le attrezzature che nel periodo citato rivelassero difetti di qualsiasi tipo, nonché nel servizio di assistenza hardware e software.

13. RINVIO: Per quanto non espressamente previsto dal presente invito, si fa riferimento e rinvio al Capitolato generale d’oneri per le forniture ed i servizi in vigore presso il Comune d’ARIANO IRPINO, nonché a tutte le disposizioni normative vigenti che regolano la materia.

14. ALTRE INFORMAZIONI:
a) non sono ammessi a partecipare alle gare soggetti privi dei requisiti generali di cui all’articolo 38 del D.Lgs 12 aprile 2006, n.163;
b) le autocertificazioni, le certificazioni, i documenti e l’offerta devono essere in lingua italiana o corredati di traduzione giurata;
c) gli eventuali subappalti saranno disciplinati ai sensi delle vigenti leggi;
d) è esclusa la competenza arbitrale;

15. RICHIESTA ATTI DI GARA: Il presente avviso, con i relativi allegati, è reperibile sul sito Internet del Comune di Ariano Irpino (http:// www.comunediariano.it ). I suddetti atti potranno comunque essere richiesti e ritirati presso gli uffici del Servizio Segreteria siti in Piazza Plebiscito 1, 83031 Ariano Irpino (AV). Tel. 0825/875118 - fax 0825- 875160. Ai suddetti uffici ci si potrà in ogni caso rivolgere per qualsiasi informazione inerente la presente gara.

16. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI: Ai sensi della vigente normativa in materia, si informa che i dati forniti all’Ufficio Segreteria dai soggetti partecipanti alla gara saranno raccolti e trattati ai fini del procedimento relativo alla gara stessa e della eventuale successiva stipula del contratto. Tali dati saranno utilizzati secondo le disposizioni di legge in materia e potranno essere comunicati:
 al personale del Comune di Ariano Irpino interessati al procedimento di gara;
 ad ogni altro soggetto che vi abbia interesse, ai sensi della L. 241/1990;
 ad eventuali altri soggetti della Pubblica Amministrazione.

Bando approvato con determinazione Settore Affari Generali n. 27 del 26.1.2007.

Ariano Irpino, lì 26 gennaio 2007

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Dr. Barbara Manganiello

 

 

 

 
HOME La Città Amministrazione Bandi Area Finanziaria Manifestazioni Cerca nel Sito Mappa del Sito
Comune di Ariano Irpino - P.zza Plebiscito | Tel 0825.875100 | Fax 0825.875147 | e-mail